Partite del fine settimana: i commenti

Prima Divisione 

CUS MILANO – VOLLEY TEAM PIOLTELLO 2-3

Un urlo si alza dal gruppo dei nostri tifosi quando l’ultimo pallone schiacciato dalle nostre avversarie tocca il terreno al di fuori del campo di gioco. Un urlo liberatorio che ha concluso una gara incredibile. Ci siamo trovati sotto due set a zero pur non giocando affatto male, dopo un primo set perso di un soffio ed un secondo giocato punto su punto dopo un inizio complicato (6 a 0 per loro). Sapevamo di affrontare un avversario difficile su un campo che in passato non ci ha dato mai molte soddisfazioni, ma la reazione della nostra squadra ha superato anche la trama più avvincente che potessimo sperare a quel punto.

Il terzo e il quarto set sono stati giocati e vinti con una determinazione che speriamo di poter vedere sempre nelle nostre ragazze. Le avversarie sono sembrate ad un tratto incredule che la partita cambiasse percorso e hanno cominciato a perdere le loro certezze. Ma questa è la pallavolo, ad ogni set ricomincia una nuova vita. Il quinto parziale è stato giocato senza respiro, palla su palla, ma sempre conducendolo in avanti, sino al l’errore avversario che ha fissato il punteggio sul 15 a 13. Sapevamo che sarebbe stato un inizio difficile, in trasferta, contro un avversario forte e con un gruppo che si sta amalgamando. Non potevamo sperare in un inizio più bello!

Under 16         

VOLLEY TEAM PIOLTELLO – GEAS SESTO 0-3

Alla fine di questo incontro, possiamo dire che il risultato ci punisce più di quanto meritassimo. Contro un avversario forte, anche fisicamente, le ragazze di Ivano hanno tenuto il campo senza mai perdere la testa e se solo avessero evitato qualche errore di troppo, avrebbero potuto mettere ancora di più in difficoltà la squadra di Sesto. E’ comunque un inizio incoraggiante, soprattutto tenendo conto che la gran parte delle nostre ragazze ha davanti due anni di under 16, e quindi non potranno che crescere. Crescita che si è già vista sul campo durante questa partita. Qualche errore in meno e un po più di grinta sono gli ingredienti che potranno farci fare un salto di qualità. Da sottolineare l’unità della squadra e la voglia di tutte le ragazze di fare bene e divertirsi, componenti fondamentali per raggiungere i risultati attesi. Il gruppo c’è, è coeso con i tecnici che lo guidano, l’entusiasmo dei genitori e dei tifosi non manca. Forza ragazze, sabato c’è un’altra partita !

Under 18

VOLLEY TEAM PIOLTELLO – ALBA SEGRATE 3-0

Buona la prima. Può sembrare banale, ma non scontato. L’esordio della nostra under 18 (torniamo in questa categoria dopo un anno di assenza), formata da un gruppo che ha davanti a se due anni di categoria ma integrato con alcune ragazze più esperte, è stato molto positivo. A parte l’inizio un po contratto, probabilmente per una certa emozione, la nostra squadra si è mano a mano sciolta ed in poco più di un’ora ha chiuso la pratica, contro un avversario che negli ultimi anni ci ha sempre messo in difficoltà soprattutto con le compagini giovanili. Il lavoro svolto dal tecnico in queste settimane comincia a farsi vedere, in particolare nell’attenzione in fase di difesa e contrattacco, così in quella di copertura e recupero dei palloni murati. La battuta può essere una nostra arma, e lo si è visto a tratti in questo incontro, mentre sulla recezione sappiamo di poter migliorare. Un altro fattore importante deve essere il gruppo; abbiamo una lunga stagione davanti a noi, ma anche un gruppo di atlete valide sia dal punto di vista della quantità che della qualità, e con un grande potenziale. Buona anche la scelta di giocare la domenica pomeriggio, con un grande afflusso di tifosi che non faranno mancare il loro sostegno.